intro

Valutazione attuale: / 21
ScarsoOttimo 

 Il 23 gennaio 2014 presso il Tribunale di Reggio Emilia si aprirà il processo penale a carico di tre compagni per i fatti risalenti alla notte del 28 aprile 2009, che Mattia uno dei compagni, aveva raccontato nella sua lettera-appello “Ci sparano addosso e cercano di passare per vittime”.http://www2.rifondazione.it/primapagina/?p=300 ]

Quella notte i compagni sono sorpresi a fare una scritta antifascista contro la sede di Casa Pound, da individui travisati con pistole alla mano che solo in un secondo tempo i giovani riconosceranno come agenti della Digos (questi infatti non si identificheranno mai come tali). La reazione istintiva degli antifascisti è quella di 

Leggi tutto...

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Il caso di Paolo Scaroni, l’ultras del Brescia pestato da uomini della polizia il 24 settembre 2005 e ora invalido al 100%, approda nei palazzi romani. Poche ore dopo la pubblicazione dell’intervista sul fattoquotidiano.it in cui il tifoso lamentava di non avere avuto ancora giustizia a otto anni da quel sabato pomeriggio alla stazione Porta Nuova di Verona, un’interrogazione parlamentare è già sulla scrivania del ministro dell’interno Angelino Alfano. A presentarla è stato il deputato di Sinistra ecologia e libertà, Luigi Lacquaniti. Il deputato vendoliano ha chiesto al titolare del Viminale “quali iniziative di propria competenza intenda adottare affinché sia fatta piena luce sul caso che ha visto il tifoso Paolo Scaroni riportare un’invalidità permanente solo per essere andato in trasferta per la partita della squadra cui teneva”.

Leggi tutto...

(AGI) - Tunisi, 2 set. - Due rapper tunisini sono stati condannati a 21 mesi di prigione per aver insultato le forze dell'ordine in un brano cantato durante un concerto a Hammamet.
Nel dare notizia della sentenza che ha effetto immediato, il loro avvocato, Ghazi Mrabet, ha lamentato che i suoi assistiti non siano stati neppure informati del processo a loro carico. "Il processo e' iniziato venerdi' senza che noi fossimo convocati", ha spiegato il legale.

Leggi tutto...

Francesco Smeragliuolo, 22 anni, arrestato il 1° maggio scorso per una rapina. 39 giorni di carcere gli sono costati prima sedici chili e poi la vita stessa. E' morto nel carcere di Monza sabato 8 giugno e sua madre, Giovanna D'Aiello, vorrebbe vederci chiaro. Per questo s'è rivolta ad alcune associazioni come Antigone, A buon diritto e Acad, l'associazione contro gli abusi in divisa, appena costituita con l'obiettivo di fornire un numero verde per le denunce di malapolizia.

Leggi tutto...

Oggi sono stati notificati altri tre fogli di via a militanti notav della Valle, tutti del Comitato di Lotta Popolare di Bussoleno. Ermelinda, Stefano e Andrea, residenti a Bussoleno non potranno andare a Venaus, Giaglione e Chiomonte per tre anni su decisione arbitraria del Questore di Torino.

Altri provvedimenti sono in arrivo, e si sommano ad un numero elevato che non possiamo più contabilizzare. Iniziano le manovre estive delle truppe e dopo le perquisizioni a scopo intimidatorio di ieri, ecco l’ennesimo sopruso.

In Valle  c’è una situazione paradossale, di diritti sospesi e siamo arrivati al punto che gli spostamenti all’interno della Valle li decide il Questore. Bisogna ricordarlo, il foglio di via è una privazione della libertà personale comminata senza processo su sola discrezione della questura.

Leggi tutto...

Si è svolta nella  giornata di ieri la prima udienza del processo sul terzo troncone di indagini per i fatti del 15 ottobre 2011 a Roma che vede  18  rinviati a giudizio per il reato di devastazione e saccheggio. Accusa pesantissima questa che prevede, secondo il codice penale,  pene dagli otto e ai quindici anni. Dopo le condanne di Genova 2001, la magistratura tenta nuovamente di utilizzare quest’arma potente, nel tentativo di criminalizzare il conflitto sociale e intimorire chi decide di lottare.

Leggi tutto...

Altri articoli...

Pagina 1 di 19

Inizio
Prec.
1

Campagne

Naviga in anonimato - leggi il manuale di TOR

Scarica la versione preconfigurata per chiavetta USB

 

         

dovete isolare i violenti!

AK48 Genova sole di notte

Registrati /accedi

Iniziative e mobilitazioni

presidio presidio Domenica 20 Ottobre 2013 16:01 3 ottobre presidio contro il VII A Bologna Read more

a cura della Rete Evasioni

 

cartolina davide rosci libero

Per scrivere a Davide Rosci

Casa Circondariale di Viterbo
Via S.Salvatore
01100 Viterbo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Testimonianze

  • Io picchiato dai fascisti a Lucca Io picchiato dai fascisti a Lucca
    Mi chiamo Stefano Benassi, ho 34 anni, sono di Castelnovo ne' Monti, provincia di Reggio Emilia, ma vivo a Lucca dal dicembre 2011 e vi scrivo dal quarto piano del reparto neurologia dell'Ospedale Campo di  Marte, dove sono ricoverato da sabato mattina in prognosi riservata. Scrivo questa lettera...
    13 Marzo 2013
    Leggi tutto
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Approfondimenti

  • Sequestro Abu Omar: Pollari condannato a 10 anni Sequestro Abu Omar: Pollari condannato a 10 anni
    «Non voglio fare paragoni, ma anche Enzo Tortora fu condannato a dieci anni». Si dice «sconcertato» Niccolò Pollari. La corte d'appello di Milano lo ha appena condannato a dieci anni di reclusione per il sequestro dell'ex imam di Milano Abu Omar, avvenuto il 17 febbraio del 2003. E con lui sono...
    15 Febbraio 2013
    Read More...
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

Lettere

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8

Ultras contro gli abusi di polizia